In anteprima esclusiva “Infinito + 1” di Amy Harmon

Carissime Sfumature,
è con molto piacere che oggi vi parleremo, in anteprima esclusiva di “Infinito +1”, nuovo ed emozionante romanzo dell’autrice statunitense Amy Harmon. Ringraziamo la Newton Compton per averci dato la possibilità di leggerlo in anteprima per voi sfumature.  Dall’autrice dei bestseller di “I cento colori del blu” e “Sei il mio sole anche di notte” arriva una nuova ed emozionante storia che sarà capace di toccare le corde più sensibili del vostro cuore. Chi già conosce quest’autrice sa che non è una novità: la Harmon infatti, dimostra ancora una volta l’estrema capacità di trattare, con delicatezza, argomenti difficili riuscendo a conservare il carico emotivo che questi comportano senza ridicolizzarli o renderli fin troppo banali. Dietro ogni storia che decide di raccontare, l’autrice sembra fare un lavoro d’approfondimento personale e questo sicuramente risulta dalla narrazione. E’ come se in ogni pagina, Amy Harmon compia un viaggio introspettivo in tematiche da lei ben conosciute pur essendo totalmente differenti. E’ questa una capacità molto rara negli autori di oggi.
Il libro sarà disponibile in libreria e nei pricipali store multimediali, a partire da 18 febbraio. Prima di addentraci nel raccontarvi “Infinito +1” vi riportiamo come sempre la trama del libro.

∼♥♥♥♥♥∼

Trama:

Bonnie Rae Shelby è una superstar. È ricca, bellissima e famosa. E desidera morire. Finn Clyde è un signor nessuno. È brillante e cinico. Ma è completamente a pezzi. E tutto ciò che vuole è la possibilità di vivere ancora. Finn ha un passato con cui confrontarsi, Bonnie un futuro che non vuole affrontare. Un ragazzo, una ragazza, una strana serie di circostanze impreviste e una scelta: voltarsi dall’altra parte e ignorare ogni cosa o tendere la mano e rischiare tutto. Così, mentre il ticchettio di un orologio scandisce il tempo della scelta, inizia la loro avventura, un viaggio che cambierà per sempre le loro vite. Infinito + 1 è un romanzo romantico e struggente sulle infinite possibilità dell’amore, l’ultimo della ormai consacrata e amatissima autrice Amy Harmon.

Acquista su Amazon

Acquista su Amazon

Autore: Amy Harmon

Editore: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 18 febbraio 2016

Genere: romance

∼♥♥♥♥♥∼

Chi ama leggere sa bene che ogni storia è un piccolo viaggio, grazie ai protagonisti e alle loro vicende riusciamo a conoscere situazioni e sensazioni a volte molto lontani da noi. Ma sta nella capacità dell’autore riuscire a far immedesimare il lettore in essi e Amy Harmon ci riesce perfettamente.
Se dovessimo descrivere “Infinito + 1” lo definiremmo come l’avventura di due anime perse, Bonnie e Finn Clyde, alla ricerca disperata di un modo per salvare se stessi. Ciò che quasi subito il lettore si chiede è: riusciranno i due giovani ragazzi a rimettere sulla buona strada la loro vita? Saranno capaci di salvarsi a vicenda? Le risposte potrete trovarle solo tra le pagine di quest’emozionante storia.
La scelta dei nomi non è casuale perché la Harmon si è prodigata di non far mancare, nella narrazione, il riferimento alla famigerata coppia di criminali Bonnie&Clyde e il dualismo, seppur con due vicende totalmente differenti, non mancherà di certo. Così come la coppia di criminali, anche i nostri Bonnie e Clyde sono letteralmente in fuga, ognuno dai propri demoni.
Bonnie è una teenager sulla cresta dell’onda: dopo aver vinto un famoso talent show, la giovane ragazza si è trasformata in una famosa superstar. Bonnie ha un dono unico: con la sua voce riesce ad incantare milioni di fans, ma al tempo stesso questa è la sua maledizione più grande. Non ha infatti una vita semplice, vista più come una macchina in grado di sfornare successi e milioni di dollari di guadagno, che come un essere umano. Questo soprattutto dalla sua famiglia che la ragazza si prodiga, senza alcun problema, a mantenere. Fin da bambina Bonnie, viene sballottata tra un concerto e l’altro in giro per il mondo circondata da estranei. L’unica a restarle sempre accanto è la nonna ma solo perché è la sua manager e non si fa scrupoli a buttare la sua stessa nipote in pasto a quel difficile mondo. Bonnie si ritrova così a vivere nella solitudine, pur circondata da tantissime persone che in realtà però non la conoscono, se non come star internazionale. Tutti vogliono egoisticamente qualcosa da lei, opportunisti che dimenticano di aver a che fare con una semplice ragazzina alla disperata ricerca di se stessa. Bonnie ha alle spalle una famiglia assente e disgregata: i genitori separati, due fratelli maggiori che si cacciano spesso nei guai ed una nonna avida e opportunista che la sfrutta senza batter ciglio. L’unica persona che l’ha sempre capita, che le è restata accanto nonostante i kilometri di distanza che le separavano fin da bambine, era Minnie la sua gemella. Bonnie e Minnie sono sempre state unitissime e si consideravano come metà della stessa persona, solo con la sorella Bonnie poteva essere se stessa. Tutto cambia però quando, a causa di una terribile malattia, Minnie viene a mancare gettando Bonnie ancora di più nella disperazione e nella solitudine più profonda.

lily2

Il fatto di essere gemelle unisce le due ragazze ancora di più. Il rapporto di Bonnie con la sorella infatti era unico: un legame che dava ad entrambe la forza necessaria, per affrontare le sfide che la vita metteva sul loro cammino. Purtroppo però Minnie, perde la sua battaglia più importante e se ne va senza riuscire a dire addio ad una Bonnie tenuta all’oscuro delle sue reali condizioni di salute, lontana per l’ennesima tappa del suo tour. Dalla morte della sorella, Bonnie comincia a disprezzare ogni aspetto della sua vita: sua nonna che le ha taciuto la verità, la musica che ormai non vede più come un piacere ma è più che altro un obbligo e soprattutto se stessa, per aver permesso una cosa del genere. Da lì parte la sua lenta ed inesorabile caduta nell’oblio, che la porterà a decidere di metter fine a tutto anche alla sua stessa vita.

« Non eri con lei quando è morta?».
La voce di Finn era solo un sussurro,
persino delicato.
«No», risposi restando immobile,
fissando il panorama e
lasciando che gli alberi si
rincorressero velocemente e
si portassero via l’emozione che
si ingrossava sotto le parole.
«Me lo dissero solo dopo il funerale, una settimana più tardi. Ero in tour, capisci. E mia nonna non voleva che annullassi le date. Si trattava di tanti soldi, biglietti esauriti, interessi enormi. Naturalmente, tutto molto più importante del funerale di Minnie e dei miei sentimenti»

Sarà l’intervento provvidenziale di Clyde ad evitare il peggio salvando, in molti modi differenti, Bonnie. I due s’incontreranno in un modo alquanto singolare ed insieme decideranno di intraprendere un viaggio verso Las Vegas, un’avventura che inevitabilmente cambierà loro la vita.
Lungo quest’avventura i due ragazzi, pur essendo totalmente differenti, scopriranno di avere molte più cose in comune di quanto sembrasse.

infinity1mod

Anche la vita di Finn Clyde non è stata facile. Appassionato dei numeri e della matematica come il padre, Clyde fin da piccolo ha avuto un futuro promettente che però non si realizzerà deviato dalla cattiva influenza del suo gemello Fish. Ebbene si anche Finn Clyde, proprio come la nostra Bonnie, aveva infatti un fratello gemello

infinity2mod

Come Minnie, anche Fish è totalmente diverso da Finn: sfrontato, impulsivo e competitivo Fish, tranquillo più riflessivo e taciturno Finn. Due metà uguali e contrapposte della stessa persona ma sarà la cattiva influenza del fratello a far finire Finn, immeritatamente, in carcere a scontare una pena immeritata.
Le analogie tra la vita di Bonnie e quella di Finn però non fermano qui. Infatti, come la sua compagna di viaggio, anche Finn ha perso suo fratello in modo tragico e questa perdita ha condizionato la sua vita in maniera radicale.
Bonnie e Finn si ritrovano quindi a dover affrontare entrambi lo stesso, incolmabile dolore ed il vuoto che i rispettivi fratelli hanno lasciato nelle loro vite. Saranno proprio queste perdite a portare entrambi arrivano al punto di non ritorno, decidendo di intraprendere insieme quella strana avventura, una fuga dalle gabbie delle proprie esistenze. Un viaggio che molto probabilmente sarà la salvezza per entrambi i ragazzi, legando Bonnie e Finn in maniera indissolubile.

Non eravamo tanto diversi, io e Finn.
Le gabbie possono avere svariati colori e forme.
Alcune sono dorate,
mentre altre hanno una porta girevole,
ma le manette d’oro sono sempre manette

Potranno due anime lacerate dal dolore guarirsi a vicenda, affrontando finalmente quel lutto che gravita come un’ombra nelle loro vite? Questa storia, che si snoda lungo la strada e i kilometri macinati in una vecchia auto, è un vero e proprio processo di guarigione. Perché lo sappiamo, due essere insieme saranno sempre più forti e probabilmente riusciranno a ritrovare quella metà di se stessi che, un destino troppo crudele e beffardo, ha strappato loro troppo presto.
Una storia piena di buoni sentimenti e perché no anche di positività, che invita quasi il lettore a non arrendersi mai perché, per quando possa essere crudele, la vita è un dono troppo prezioso per essere sprecato. Per tutti questi buoni motivi “Infinito + 1” merita decisamente tutte e cinque le stelle, ve lo consiglio di cuore se amate le storie profonde e ben raccontate.

Alla prossima, Veronica e Marina.

 

Our Score
Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]