Presentazione “Quello che provo per te” di Valentina Facchini

Carissime sfumature,

con immenso piacere voglio segnalarvi il nuovo romanzo di un’autrice che stimo particolarmente.

Valentina Facchini ritorna con un New Adult dal titolo “Quello che provo per te”.

Lasciatevi trasportare dalla magia del primo amore,le fatidiche farfalle allo stomaco raccontate da una delle migliori autrici italiane del genere New Adult.

Buona lettura.

mod

Autore: Valentina Facchini

Self Publishing

Data di pubblicazione: 3 Novembre 2015

Genere: New Adult

∼♥♥♥♥♥∼

Trama:

Greta ha diciotto anni, la sua vita le piace così com’è: sta per finire il liceo, non ha dubbi sul suo futuro ed ha degli amici che le vogliono bene. L’unica cosa che le manca è l’amore, l’unica persona che ha mai amato è Daniele, suo compagno di scuola, che non vede da un anno. Rassegnata decide che è il momento di dimenticarlo e di andare avanti, dato che lui non sa nemmeno il suo nome. Poi poco prima dell’esame di maturità, lo incontra di nuovo e niente sarà come prima, soprattutto quando Daniele si accorge di lei e sembra volere qualcosa di più di una semplice amicizia. Quando tutto sembra andare per il meglio, ecco che le loro vite vengono sconvolte di nuovo. L’amore di due ragazzi riuscirà a sopravvivere al destino?

Mentre mettevo il casco nel sotto sella,

qualcuno si fermò nel posto accanto al mio.

Come al solito la mia sella faceva i capricci

e non voleva saperne di alzarsi.

Stavo già iniziando a imprecare,

quando sentii una voce accanto a me:

«Ti serve una mano?»

Mi girai verso il ragazzo proprietario della voce

e il cuore iniziò a martellarmi nel petto,

tanto che avevo paura

che si potesse vedere

attraverso il tessuto della mia canottiera:

davanti a me c’era Daniele.

«N-no grazie». Dio, ora iniziavo anche a balbettare!

«Sicura? Dai, ti aiuto.

Anche il mio sellino fa i capricci qualche volta».

E stavolta non aspettò nessuna risposta da parte mia,

ma si mise dietro di me

e mi circondò con le braccia

per sbloccare il meccanismo della sella.  

Non un centimetro della sua pelle toccava la mia,

ma lo sentivo ovunque tanto da avere la pelle d’oca.

Lo sentii indugiare in quella posizione,

anche se mi aveva risolto il problema,

le sue braccia non mi avevano ancora lasciato.

Lo sentii respirare l’aria intorno a me,

io ero congelata, non muovevo nemmeno un muscolo

per paura di rompere l’incantesimo

sotto il quale ero caduta.

Anche il mio cuore aveva rallentato,

per paura di farsi sentire.

Poi, però, sentii l’esigenza di guardarlo negli occhi,

quindi prima di voltarmi, parlai:

«Grazie».

Ero una stupida, avevo l’amore della mia vita accanto

e l’unica parola che usciva dalla mie labbra

era un grazie.

«Io sono Daniele, comunque».

Avrei voluto dirgli che sapevo tutto di lui,

che se mi applicavo

forse riuscivo a ricavare anche il suo codice fiscale,

ma non mi sembrò il caso.

Quindi optai per l’educazione.

«Io sono Greta».

«Ti ho già visto da qualche parte, vero?»

Mi stava prendendo in giro?

Era un gioco che potevamo fare in due:

«Sai che non lo so?

Potrebbe essere, hai un viso molto comune».

Era una bugia enorme,

nessun tratto in lui era comune.

Lui era lui e basta.

Però vidi che il mio commento

lo aveva in qualche modo colpito.

«Io invece mi ricordo di te».

Questa volta era stato lui

a farmi rimanere basita.

«Ah sì, dove?»

«Andiamo alla stessa scuola.

O meglio, andavamo.

Sai l’esame, il diploma».

«È vero! Ora che ci penso, ti ricordo vagamente».

«Solo vagamente?»

Se vagamente voleva dire

che ricordavo ogni singola parola

che ci eravamo scambiati,

ogni singolo momento

che ci eravamo incontrati in corridoio.

Allora sì, lo ricordavo vagamente.

«Potrei ricordare qualcosa, in effetti».

Non so da quanto ci eravamo fermati.

Nessuno dei due faceva più finta

di cercare spazzatura.

Eravamo vicinissimi,

i nostri nasi si stavano quasi per toccare

quando sentii chiamare il mio nome:

Link Amazon

Book Trailer di “Quello che provo per te”

 

Pagina facebook “I libri di Valentina Facchini”

Baci Rosaria.

 

Our Score
Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]