Recensione “Fino all’ultimo battito” Lidia Ottelli

Care Sfumature,
Eccomi qui a parlavi in anteprima di un libro, di una scrittrice italiana che sono sicura che voi ormai avete avuto modo di conoscere se avete letto “Odio l’amore o forse no”. Sì, sto parlando proprio di lei Lidia Ottelli e il libro di cui vi parlo oggi è “Fino all’ultimo battito”. Prima però ammetto le mie colpe come sempre: non ho letto “Odio l’amore o forse no”, ma è lì pronto e appena finirò di scrivere questa recensione lo inizierò!

512lhljhn7l

Acquista su Amazon

Autore: Lidia Ottelli
Data di pubblicazione: 20 Dicembre 2016
Genere: New Adult
Editore: Newton Compton Editori

TRAMA:
Una sperduta cittadina del Kansas. Adam Wilson, ex rock star, bello da mozzare il fiato e arrabbiato con se stesso e con il mondo, è tornato qui perché sa che questa è la sua ultima possibilità per redimersi da una vita fatta di eccessi. Allison, invece, arriva a Coffeyville da Denver, con un bagaglio carico di segreti, in cerca di tranquillità e salvezza. Viene subito accolta dalla comunità e trova lavoro proprio nel pub di Adam. Lui e Allison sono così simili che non possono non fare scintille sin dal primo momento: litigano, si urlano addosso, e si desiderano da morire…

Questi si che sono i libri che mi piacciono! Lui ha tutto quello che una donna non dovrebbe cercare in un uomo. È arrabbiato con il mondo per le scelte che ha fatto, una ex rockstar che ha perso tutto solo perché non era riuscito a capire quando doveva dire basta. Dall’altro lato, però, abbiamo lei, scappata da un qualcosa più grande di se stessa, che si ritrova in una cittadina che davvero mi ha ricordata Stars Hollow.

Mi volto e mi ritrovo davanti una ragazza dai lunghi capelli castani, occhi
marroni, non molto alta, un fisico snello e tonico. Non certo il mio tipo…

Vi ho già detto che lui è tutto quello che una donna non dovrebbe cercare in un uomo? E che è arrabbiato con il mondo? E che è una ex rockstar? Ma quello che ancora non vi ho detto è che i due si troveranno a lavorare fianco a fianco, odiandosi a vicenda ma provando una reciproca attrazione.

Lui? Perché lui? È un bastardo arrogante, che mi mette sempre in
imbarazzo, che non fa altro che ridicolizzarmi in ogni maniera.

In questo libro vengono affrontati dei temi molto importanti, ed io apprezzo sempre chi lo fa e se soprattutto viene affrontato bene. Il motivo per il quale do solo tre stelle è che durante la lettura ho avuto dei momenti in cui avrei voluto un po’ di più, non so cosa ma avrei voluto di più. Adesso basta! Questa sarà la recensione più corta delle storia per il semplice fatto che alla fine vi racconterei tutto il libro e dopo di bello ed entusiasmante cosa trovereste in quelle pagine? Quindi, care Sfumature, se ancora qualcuno vi dovesse chiedere che cosa vi debba regalare per Natale, oppure vi regalino un bellissimo buono da spendere in libreria, mettete in lista questo libro, perché ne vale assolutamente la pena!
Io ne approfitto per farvi i miei più sinceri auguri di Natale e di un buon 2017!!! Grazie per aver letto il questo lungo anno, tutte le mie pazze e folli recensioni. Spero di avervi strappato anche un sorriso ogni tanto.

Our Score
Our Reader Score
[Total: 2 Average: 1]