Recensione ” Destinazione Amore ” di Emanuela Torri

Salve Sfumature, oggi vi parlo di ” Destinazione amore ” romanzo di Emanuela Torri. 

14599876_1807051646177421_2111995301_o

Acquista su Amazon

Titolo : Destinazione Amore

Autori : Emanuela Torri

Genere : Romance

Uscita : 29 Novembre 2016

Trama

C’era una volta una ragazza bella, ricca e appagata, a cui la vita aveva donato tutto.
Ehm… perfetto, ora parliamo di me!
Sono Laura Balducci, una delle prime donne a capo di un reparto di Fecondazione Assistita, una persona acuta, o almeno pensavo di esserlo.
Vi svelo un segreto: nessuno è immune alle corna.
Dovrei prendermela con qualcuno? Si, con me stessa!
Tutto è iniziato a causa di uno stupido test e della mia paura di morire. Avete presente i test all’interno delle riviste scandalistiche? Ecco, non fateli mai prima di una mammografia. Sono bastati un semplice hashtag e due amici impiccioni ad aggravare la situazione; in un batter d’occhio la mia vita è stata sconvolta da un modello di intimo maschile, un portatore sano di gioielli a livello internazionale.
Ma chi è l’uomo con l’inguine più sexy del mondo?
Philip Lung è colui che sostituirà il mio ex fidanzato nel nostro viaggio di nozze. Si, avete capito bene!
Oh, ma non è solo questo…
Volete sapere com’è andato il viaggio? Accomodatevi, ho l’impressione che ne leggerete delle belle.

 

La loro storia vi piacerà e vi terrà compagnia per qualche ora facendovi ridere, piangere, preoccupare ed emozionare in tanti modi. 

Di certo non mi faccio sopraffare da un culetto sodo, da pettorali marmorei, da addominali d’acciaio, da occhi penetranti o da protuberanze degne del Guinness dei Primati.

Importanti e divertenti anche i ruoli dei due amici di Laura. Sono delle persone stupende, gli amici che tutti vorremmo accanto

Il testo è scritto dal pov di Laura con un unico capitolo dove leggerete i pensieri dell’uomo dall’inguine più amato del mondo. Entrambi i pov sono scritti bene anche se personalmente avrei preferito qualche capitolo in più dei pensieri di Lip.

Vi lascio questa frase tratta dal romanzo. Io la penso come Laura, e voi?

L’amore non è né democratico ne riflessivo, l’amore è completa anarchia, disordine totale, non è regolato da leggi universali e non ammette imposizioni.

Alla prossima Sfumature

Stefy

Our Score
Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]