Recensione “Dimmi dove finisce il cielo” di Fabiola Danese

Care sfumature,

questa sera vi parlo del romanzo di Fabiola Danese dal titolo Dimmi dove finisce il cielo.

Di seguito trovate cover, trama e recensione.

∼♦♦♦♦♦∼

15224545_10211136356635211_184696538_o

AUTORE: Fabiola Danese

TITOLO: Dimmi dove finisce il cielo

GENERE: Romanzo rosa

DATA DI PUBBLICAZIONE: 17 maggio 2016

TRAMA:

Emma Blake ha quasi ventun anni e un carattere sfrontato che le permette di essere libera da ogni tipo di legame. Dietro al suo pungente cinismo verso il mondo e verso l’amore, si nasconde un dolore che condivide da molto tempo con suo fratello gemello. Un’ombra si cela dentro di lei, un’ombra che sta per essere spazzata via da un amore intenso e tormentato. Kyle Wade non cerca guai, ma quando Emma entrerà nella sua vita, saranno i guai a trovare lui. Due vite segnate, un dolore simile e un futuro scritto sulla pelle di entrambi.
Esistono le anime gemelle? E se sì, è possibile averne più di una a questo mondo? Due gemelli, un solo terribile segreto e un’unica inevitabile domanda: può un cuore spezzato tornare a battere?

“Chi vive di mancanze, semplicemente smette di vivere”

∼♦♦♦♦♦∼

∼ Recensione ∼

Emma Blake è una studentessa, dentro di sé porta un passato doloroso che ha diviso il suo cuore a metà.

Da quando suo fratello Adam è ricoverato in ospedale, in seguito ad un incidente stradale che lo vede costretto in coma da tanto, troppo tempo.

Vive come ogni ragazza della sua età, o almeno ci prova, tra feste e college, ed una storiella di poco conto con il suo professore di letteratura.

Fin quando nella sua vita non fa capolino Kyle.

Kyle che invece dalla sua parte è molto intrigato da quella strana ragazza che lui definisce “ragazza del cielo”.

Incontri sfuggenti, parole dette e non dette che lasciano entrambi un segno….

Alcune volte anche un giorno tanto detestato da tempo, come il proprio compleanno potrebbe rivelarsi il giorno di un nuovo piccolo e quasi impercettibile battito.

Kyle fa di tutto per cercare di conoscerla sempre un po’ di più.

 “ per capire dove finisce il blu del cielo e dove comincia quello di Emma Blake”

Due cuori che si sfiorano e due corpi che si amano

“ è  questo il posto in cui ho sempre voluto essere, cazzo! Dentro di lei. Esci ed entro lentamente, godendomi ogni sensazione, gustandomi l’effetto che ho sul suo corpo. “

Due anime che si cercano nella loro semplicità e spirito giovanile nonostante la vita gli riserva situazioni più grandi di loro…

“ mi sto innamorando di lui e non mi ha neppure chiesto il permesso.  Ma d’altronde a cosa sarebbe servito? L’amore è sfrontato, testardo, presuntuoso, prepotente. Non chiede scusa, non dice niente. Prende la mira e punta dritto al cuore.”

Un romanzo di una dolcezza infinita, coinvolgente nella trama, nei personaggi creati dalla nostra Fabiola, una descrizione impeccabile di un amore semplice, profondo dolce e amaro allo stesso tempo..

E sapere anche il coinvolgimento emotivo dell’autrice in questo romanzo mi ha fatto apprezzare la storia in modo particolare.

Perché in qualche modo è come se avesse voluto condividere con noi lettori una piccola parte della sua vita.

Vi consiglio di leggere questo libro, e consiglio di seguire cosa ci dice L’autrice e ascoltare prima della lettera una canzone di Francesca Michelin “25 febbraio” e poi fate come me immergetevi in questo splendido viaggio..

Buona lettura

Antonella

Our Score
Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]