Recensione in Anteprima: “Calendar Girl: Luglio – Agosto – Settembre” di Audrey Carlan

Acquista su amazon

Acquista su amazon

LUGLIO

<< Ogni uomo vorrà averla e nessuna l’avrà >>

Buonasera sfumature, eccoci nel mese di luglio. 
Mia questa volta vola nel caldo torrido di Miami da Anton Santiago, l’artista Hip – Hop più figo del paese per essere la donna del desiderio “la seduttrice” del suo prossimo video.
E ovviamente a Mia non mancherà occasione di apprezzarne l’ulteriore fascino. 
    “Insomma sono tutti belli, non se ne scansa uno”

Nel corso della vita ci sono delle situazioni che sono difficili da mandare giù, difficilmente guaribili, come duri bocconi da mandare giù 

<< I pensieri negativi si piantano nel cervello come semi, e una volta cresciuti ti infestano la mente distruggendo la tua capacità di vedere la verità e la bellezza>>.

Mai più profonde e sincere di queste, come profondo e sincero è questo mese, dove Mia dovrà curare le sue ferite e affrontare verità del cuore da lei sepolte per molto tempo, soprattutto se un ragazzo con la tavola da surf sarà…

<< sarà la mia fine>>

A presto nel Texas ragazze con tanto di cappello.

∞∞∞

AGOSTO

Buonasera sfumature, avete con voi il vostro cappello da cowboy? Bene! Mia è in Texas e deve interpretare il ruolo della sorella mai avuta (biologica) di Maxwell Cunningham, un magnante del petrolio, insomma, un ruolo molto semplice senza alcuna pretesa che possa compromettere la sua nuova storia con Wes.

Ah, a proposito. Ne siete rimaste contente?

Io si. :* :*

Insomma, ho subito immaginato quelle belle casette in legno dal gusto tipico Texano, e Audrey come sempre sa immergerci all’interno della storia e dei luoghi.

Questo mese è qualcosa di diverso per Mia.

Quando vede Max per la prima volta nota subito qualcosa di diverso.

<<Distinti un paio di occhi verde chiaro. Così chiaro che sembravano un tipo particolare di ametista, come i miei… Che strano>>

Un solo nome Mia

<<Mia? Sei Mia, giusto?>>

E tutto ciò che c’è da sapere. Scopriremo in questo mese ragazze che il destino ha vermentino. “Più fantasia di noi ”  che la complicità  e il legame è  qualcosa che va oltre il sangue e che i desideri possono avverarsi, ma con qualche sorpresa.

∞∞∞

SETTEMBRE

Sfumature.
Siamo abituati a valutare la vita con leggerezza da sottovalutare il bene più  prezioso, le cose più  care.
Siamo giunti  all’ultimo  capitolo di questo libro e vediamo la vita del padre di Mia appesa ad un filo.

<<Dovevo credere nel profondo del cuore che lottare per noi valeva la pena, altrimenti l’avremmo  perso per sempre… Dovevo  credere che tutti meritavano una seconda possibilità >>

Il valore delle persone care che assumono nelle nostre  vite  è  un valore inestimabile.

Saremo disposte a sacrificare la vita per loro per salvarle. Mia, ad un certo punto esclama.

<< La mia vita era diventata un thriller>>

Confesso ragazze, col passare dei mesi, la vita di Mia, ” il suo viaggio ”  sta assumendo  una piega spettacolare. Gli avvenimenti sono un vero colpo di scena.
Ma ho una brutta sensazione, spero che il prossimo non confermi la mia tesi.
Ma per questo, ahimè, dovrò aspettare ancora un pochino per leggere il seguito, fortuna non mancherà  molto  
Brava Audrey,  bravissima come sempre.
A presto ragazze.
Giulia.

 

Our Score
Our Reader Score
[Total: 2 Average: 5]