Recensione La mia meravigliosa rivincita (The Fall Away Series Vol. 3) di Penelope Douglas

Buon Pomeriggio ragazze, la nostra Niky ha letto e recensito per noi il terzo libro della serie “the Fall Away “ La mia meravigliosa Rivincita di Penelope Douglas

A lei la parola

cover_la mia meravigliosa rivincita

Acquista su Amazon

Titolo :La mia meravigliosa Rivincita

Autore : Penelope Douglas 

Serie : Mai per amore

   Da quando ci sei tu

La mia meravigliosa Rivincita

Genere : New Adult

Uscita : 9 Luglio

Trama

Sono passati due anni dall’ultima volta che si sono visti. Due anni in cui non hanno fatto altro che covare rancore reciproco. Ma la verità è che Madoc e Fallon sono stati ingannati e tenuti lontano l’uno dall’altra dai rispettivi genitori. E ora che Fallon è tornata, vuole vendicarsi di tutto il dolore che è stata costretta a sopportare. Solo che non ha messo in conto il brivido di rivedere Madoc. Forse, nonostante tutto, i suoi sentimenti per lui non sono così cambiati… Madoc, dal canto suo, proprio non riesce a detestarla come vorrebbe…

Era entrata nella mia vita a quattordici anni, al seguito di una donna crudele ed egoista, ma io avrei rifatto tutto da capo di nuovo. Ogni minuto. Ogni goccia di dolore. Avrei sopportato tutto quanto di nuovo pur di riaverla.

Vi è sicuramente capitato di leggere qualcosa e di non averne avuto una buona opinione. Credo a tutti voi sia successo, ma cosa più rara, vi è mai capitato di rileggere lo stesso libro e provare emozioni totalmente discordanti?

Al di là della scrittura, un libro arriva in modo diverso ad ognuno di noi. Ci sono le esperienze personali, il modo in cui ci tocca una storia e si avvicina alla nostra, il momento in cui lo leggiamo, tutti fattori influenti.

Per dirla in breve, quando ho riletto La mia meravigliosa rivincita, ciò che ho provato ha contrastato di parecchio con la mia prima opinione.

Abbiamo Madoc, migliore amico di Jared che abbiamo già avuto modo di conoscere, e qui incontriamo anche la sua rivale, Fallon Pierce.

Vedo una donna bellissima con un corpo da sballo e un ragazzo che è diventato pazzo per la voglia che aveva di lei

personaggi la mia meravigliosa rivincita

La storia parla di due fratellastri costretti a condividere lo stesso tetto, e da qui vi lascio immaginare…

Fallon e Madoc hanno diciotto anni, si sono appena diplomati, e non si vedono da due anni.

Entrambi covano rancore verso l’altro. Tutto inizia con il ritorno di Fallon. È l’ultima estate prima di andare all’università, e Fallon è tornata per un motivo ben preciso.

E qui mi fermo. Chi avrà letto Mai per amore saprà già che Penelope Douglas adora scrivere di amori che sprofondano nell’odio, e questo secondo libro ne è una conferma.

Avrei insistito, fino a quando non si fosse sciolta. La volevo vedere piangere e gridare. La volevo vedere rossa di rabbia, che singhiozzava miseramente.

La volevo vedere a pezzi.

E poi volevo che tremasse e si aggrappasse a me.

Se la prima volta che me lo sono ritrovata fra le mani ne ho avuto un parere non troppo positivo, stavolta sono stata letteralmente rapita dalla storia. Ho notato un maturare delle scene erotiche, rispetto al primo volume della serie, che rendevano il tutto anche più coinvolgente,

la mia meravigliosa rivincita

ma soprattutto sono stata conquistata dalla storia.

Perché i suoi libri sono sempre intrisi di questa passione logorante a cui non si può resistere. Un amore così forte che affonda le radici nel più profondo. Un amore che, per quanto male ti faccia, non riesci proprio a resistere. In ogni scena ti ritrovi a sentire quelle emozioni: quell’eccitazione causata dall’odio che provano i protagonisti, dalla rabbia che nutrono nei confronti dell’altro per via di intrighi fatti alle loro spalle.

Portami a casa. Nel tuo letto. Chiudimi in camera tua e nutrimi fin quando l’unica cosa che sarò in grado di fare sarà gemere il tuo nome

La mia meravigliosa rivincita2

In poche parole riesci ad avvertire tutta quella passione, quella tensione, quell’amore disperato. Ed è questa la carta vincente di questa favolosa scrittrice. Farti provare un amore tanto intenso da travolgerti tutta. Senza contare che la furia di Jared e di Madoc è mooooolto eccitante, e noi povere lettrici donne non possiamo fare a meno di restare lì, sottomesse da uno sguardo furioso ed eccitante, colmo d’odio, come le stesse Fallon e Tate. Perché l’amore è così, quanto è forte tanto sarà intenso l’odio e il dolore che ne scaturirà.

E chi non vorrebbe vivere una cosa del genere? Chi non vorrebbe struggersi per un sentimento dominante che va oltre la ragione e il nostro volere? Chi non vorrebbe accanto qualcuno che arriva ad eccitarci solo con la sua presenza? Che ci può spezzare facilmente, certo, ma di cui non possiamo proprio fare a meno?

«Sei tutto per me. Il mio unico amore».

Volevo che lo sapesse. Dopo tutti quegli anni, la separazione e il dolore, volevo che sapesse che era l’unica che avessi mai amato.

A presto

Niky

Our Score
Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]