Recensione “Sex or Love?1” di Flavia Cocchi


Care Sfumaturine,

Sono qui a parlarvi di uno di quei libri che mi ha stupita. Ammetto che tutti i libri che leggo, li scelgo in base alla trama e a volte anche alla copertina, ma mai vado a leggere prima notizie sull’autore, per il semplice motivo che non voglio rovinarmi la “sorpresa”. Immaginate la mia faccia non appena ho scoperto che il libro che stavo leggendo era stato scritto da una ragazza di sedici anni. 
È stata più o meno questa la mia reazione. Quindi ero proprio curiosa di vedere come una ragazzina vedesse l’amore e tutto il resto. Ho cercato di ricordarmi come ero io alla sua età, cosa sapevo di tutto questo e di quanto mi interessasse, e inutile dirvi che mi sono sentita vecchia anche se non sono neanche passati dieci anni da quando avevo sedici anni. Ma lasciamo perdere, è il momento di parlavi di questo bellissimo libro!

sex-of-love

Autore: Flavia Cocchi
Genere: Romance Young/New Adult
#1: Sex or Love?
Data di uscita: 5 Gennaio 2017
Acquista su Amazon

 

 

 

 

 

TRAMA:
Luca e Beatrice non si sopportano, è risaputo. Lei è dolce e riservata, lui strafottente e sicuro di sé. Nonostante siano compagni di classe e condividano le stesse amicizie, è dal primo anno del liceo che non fanno che discutere e scambiarsi ripicche. E ora che il quarto anno è appena iniziato, la situazione non sembra destinata a migliorare. Eppure, dopo una festa in cui entrambi hanno bevuto qualche bicchiere di troppo, si risvegliano nello stesso letto. Nudi. Increduli. E soprattutto senza alcun ricordo di quanto accaduto. Ma una cosa è certa: da quel momento non riescono più a stare lontani. Irrimediabilmente attratti l’uno dall’altra, nonostante continuino a detestarsi, decidono di assecondare l’attrazione fisica che li lega. Gli accordi sono chiari e fissati in un vero e proprio decalogo antinnamoramento: sesso tutte le volte che vogliono, nel rispetto reciproco, nel totale segreto e senza mai lasciarsi andare a baci e altri atteggiamenti affettuosi. Luca e Bea sono certi che in questo modo il loro rapporto non possa degenerare in qualcos’altro… Ma sarà davvero così?

Flavia Bocchi, è sbarcata sulla piattaforma di Wattpad con la storia di Bea e Luca, due anni fa (facendomi due conti, aveva quattordici anni e la cosa mi mette un po’ di timore, buono). Ha fatto un gran successo e la Leggereditore ha portato questa storia tra le mani di tutti, come me. Quando ho iniziato a leggere questo libro, ho fatto un salto nel passato, mi sono ricordata il mio periodo del liceo, del gruppetto di amici che avevo in quel periodo, delle mie prime cotte e di quanto fossi una ragazza che arrossiva per un qualsiasi complimento, non per timidezza, ma perché non ho mai creduto che quelle parole fossero vere. Così è Bea, diciasette anni, quarta liceo e odia profondamente Luca, suo compagno di classe e il classico ragazzo che sa di piacere e di poter avere quante ragazze lui voglia. 

«Ora basta!» Mi afferrò per le spalle, mi spinse contro il muro e
si avventò sulla mia bocca.
«Ma cosa fai?» gli urlai contro.
«Ti ho chiuso la felpa» rispose soddisfatto

Non voglio dire molto più del dovuto, semplicemente perché questo non è un libro per tutti. Se lo si legge, come ho fatto io all’inizio, non sapendo ciò a cui stiamo andando in contro, lo si trova un libro banale ed infantile. Ma se invece, lo si legge, cercando di ricordare quei momenti della nostra adolescenza e di tornare un po’ in quei anni, allora questo sarà per voi un libro fantastico da non dover perdere.

«Hai mai visto Amici di letto?»
«Mmm… sì.»
«Quindi?»
«Sesso senza impegno, tutte le volte che ci pare?»

Sono stata catapultata nel mondo adolescenziale di oggi, in un secondo, mi sono trovata travolta tra le pagine di questa storia senza alzare il naso dalle parole. È veramente stata una di quelle storie che io chiamo “calamita” perché ti attirano e anche quando chiudi il libro perché hai altro da fare, sei lì che ti chiedi “come andrà a finire?”. Mi è piaciuto molto come Bea e Luca siano così differenti all’apparenza, ma così simili nel profondo. Entrambi sostengono di odiarsi, ma c’è quella piccola cosetta chiamata attrazione a mettersi in gioco e i due non potranno negarla per molto nonostante qualche tentativo più che fallito. Chiarite le regole del “gioco” sembra essere tutto facile e che l’amore non si possa immischiare tra i due, solo che…
Adesso però ditemi voi se è giusto che io alla fine dell’ultima pagina, scopra che c’è un seguito che uscirà il 2 Febbraio. Questo non è giusto!
Non mi resta che augurarvi una buona lettura e mi rileggete il 2 Febbraio, per sapere come andrà a finire la storia tra Luca e Bea.

Jessica

 

 

 

 

 

Our Score
Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]